La Madonnina del Borgo

La Madonnina del borgo

Si racconta che, al tempo in cui anche Zola Predosa venne ”visitata” da Napoleone e le sue truppe,  la Madonnina venerata nel seicentesco oratorio della “Presentazione di Maria al tempio” di Ponte Ronca compì un “miracolo”.
Soldati invasori attraversarono la più antica delle frazioni zolesi mentre ogni abitante, rinchiuso nella propria abitazione, evitò ogni rumore: il falegname smise di lavorare perché i colpi di sega e di martello ne avrebbero rivelato la presenza, il fabbro lasciò la sua fucina inoperosa ed il sagrestano fasciò il  battacchio della piccola campana perché il vento non la facesse tintinnare.
In ogni casa le mamme cullavano i neonati affinché non piangessero e nell’osteria ben serrata, l’oste aveva servito abbondante vino gratuito ai pochi clienti soliti ad “alzare il gomito” e che si erano addormentati evitando così eventuali schiamazzi.
Tacquero pure gli animali nelle stalle, dove si erano rifugiati anche quelli dei cortili, come se avvertissero il pericolo imminente di un saccheggio che non li avrebbe risparmiati.
Persino i gatti trovarono un nascondiglio sicuro sui tetti, dietro ai vecchi comignoli anneriti dal fumo e dai quali non ne usciva neanche un filo poiché ogni focolare era tenuto  prudentemente spento.
Ad un tratto, mentre nella vecchia chiesina al centro del paese, piena zeppa di persone che pregavano davanti all’antico dipinto della Vergine col Bambino invocandone la protezione, scese una nebbia fittissima che avvolse tutto l’abitato rendendolo invisibile alle truppe di soldati che passarono così senza avvedersene.  
Quando nella seconda guerra mondiale Zola Predosa venne colpita da numerosi lutti e disastrosi bombardamenti, l’antico borgo di Ponte Ronca ed i suoi abitanti ne vennero risparmiati, accrescendo così la devozione popolare che attribuisce all’intercessione di Maria, dipinta nella sacra immagine settecentesca, protezione da violenze e distruzioni.

Teresa Grandi

Calendario eventi

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Attività

In evidenza

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information