Il cestaio


Il Cestaio - (al Paniner)

Il nostro cestaio è il Sig. Giovanni Carpiteti che ha 88 anni. Ha sempre fatto il contadino ed ha imparato ad intrecciare cesti a 18 anni da un vicino di casa; da allora ha continuato a produrne per le necessità della sua famiglia e del lavoro legato alla coltivazione della terra, occupando le sere invernali nella stalla prima, poi il tempo libero di pensionato nella cantina della propria abitazione a Zola Predosa.

Il suo lavoro inizia i primi di agosto quando percorre il fiume Lavino e i boschi alla ricerca del SALICE DI FIUME (VRADGA) e del VIMINE SELVATICO. Raccoglie rami nuovi (VEMMEN) nati cioè tra aprile e maggio, perché in questo periodo si riesce a staccare bene la corteccia dal fusto (AL PEILAN). Per fare questa operazione, che va eseguita subito dopo il distacco del ramo dalle piante, usa una forcella di quercia di 30 cm (GIAVVA), senza linfa e senza nodi, in cui fa scorrere il vimini procurando facilmente il distacco della corteccia.

Il VEMMEN non raccolto in agosto, si può raccogliere anche nell'aprile successivo, nel periodo in cui “si muove la foglia e scorre la linfa fresca”; ma è solo l’occhio dell’esperto, secondo la posizione e la stagione, che può definire questo particolare momento di raccolta.

Una volta raccolti, pelati e divisi per grossezza i vimini si lasciano seccare. Quando il Sig. CARPITETI decide di utilizzarli per un cesto, li sceglie secondo la grossezza e la lunghezza, li conta e li mette a bagno per qualche ora, poi inizia a lavorarli ancora bagnati.

In evidenza

  • Lettera tesseramento 2017
    01/01/2017
    Gentile Socio, Con l’occasione dell’invio del bollettino per l’adesione alla nostra Associazione per il 2017, siamo a ringraziare tutti quelli che nel corso degli anni ci hanno sempre sostenuto..... Leggi tutto

eBook

Calendario eventi

<<  Giugno 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
121314151617
19202122232425
2627282930  

Newsletter ProLoco

Vuoi essere informato su tutte le attività promosse dalla Pro Loco di Zola Predosa?
Iscriviti alla nostra newsletter!

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information